Perla-Corsara-x-GMT

Arrembaggio alla “Giornata Mondiale del Teatro” UILT di Volvera!!!

I mari e le terre sconosciute non fanno paura a noi corsari, basta che il vento gonfi le vele e Perla Corsara li solcherà intrepida.

L’occasione è la grande festa del teatro che anche quest’anno si svolge al teatro Bossatis di Volvera per celebrare la giornata mondiale del teatro.

La festa si svolgerà con una lunga chermesse di trailer dal vivo delle varie compagnie della Uilt Piemonte, chermesse che vedrà anche un piccolo contest per mettere un pizzico di competizione tra i partecipanti. Ogni compagnia avrà a disposizione 8 minuti per mostrare un estratto del proprio spettacolo di punta.

Perla Corsara ha scelto uno degli ultmi progetti prodotti: Amleto in salsa piccante.

Non è stato facile ritagliare il copione in modo da avere un trailer così breve, ma con un colpo di sciabola e uno di mannaia il taglio ha raggiunto una lunghezza adeguata.  Il trailer non potrà mostrare tutti i curiosi e spassosi personaggi dello spettacolo, ma siamo fiduciosi che potrà fornire un assaggio dell’ambientazione e dell’atmosfera delle cucine di Elsinore, il vero cuore delle vicende dell’Amleto.

Tutti pronti sugli spalti, domenica si avvicina!!!

 

 

Logo Teatro Giulia di Barolo

Il Teatro Giulia di Barolo apparecchia per Amleto!

Amleto è invidioso del nuovo Re, suo zio, che ha preso il posto di suo Padre sia sul suo trono di Danimarca che nel suo letto, sposando la Regina, madre di Amleto.

Sì, questa storia la conosciamo in tanti, la penna di Shakespeare ce l’ha raccontata nella sua tragedia, ma se non ci avesse detto tutta la verità? Se le vicende fossero andate in maniera un po’ differente da quella narrata nella storia ufficiale?

Nelle cucine del castello di Elsinore si cela la verità! Tra una portata e l’altra le vicende di Amleto si intrecciano con quelle del cuoco Froggy e della sua famiglia, in un alternarsi di dramma e risate, che porteranno il pubblico ad appassionarsi e a divertirsi.

Logo Teatro Giulia di Barolo

Il 10 marzo il pubblico numeroso al Giulia di Barolo ha vissuto le vicende con trasporto e risate, in una cornice teatrale calda e appassionata.